Home Cultura 16 ottobre 1943-16 ottobre 2013: la Memoria non è un «optional»

16 ottobre 1943-16 ottobre 2013: la Memoria non è un «optional»

by redazione

Roma non dimentica il rastrellamento del ghetto, quando più di mille ebrei romani furono deportati ad Auschwitz. Ne torneranno a casa solo sedici. Così come non dimentica i 335 trucidati alle Fosse ardeatine il 24 marzo 1944, ad opera di quel Priebke che ancora oggi qualcuno non si vergogna a celebrare impunemente con slogan nazisti e antisemiti.

Articoli correlati

1 comment

16 ottobre 1943-16 ottobre 2013: la Memoria non è un «optional» 17 Ottobre 2013 - 10:56

[…] da confronti.net […]

Comments are closed.